Call for artist

call for artist 2014 premio fabbri

Fino al 22 Settembre è aperto il bando della terza edizione del Premio Francesco Fabbri per le Arti Contemporanee. Una giuria rinnovata e nuovi premi testimoniano la volontà di Fondazione Francesco Fabbri di perseguire il proprio impegno a sostegno dei linguaggi contemporanei attraverso la valorizzazione degli autori emergenti e della fotografia. Il Premio Francesco Fabbri vuole essere strumento di indagine delle varie sfaccettature della contemporaneità visiva internazionale per creare una mappatura delle ricerche di carattere innovativo capaci di esprimere un presente ibrido e sfaccettato. Una manifestazione che sia un momento di confronto e visibilità per gli artisti, con l’intento di attivare nuove relazioni con gli operatori, la critica, la stampa e il dialogo con il pubblico.

Il Premio è suddiviso in due sezioni, Arte emergente e Fotografia contemporanea. La prima è dedicata agli autori che non abbiano superato i 35 anni di età che potranno partecipare attraverso ogni forma creativa visuale, dalla pittura alla scultura, dall’installazione alla fotografia, dalla video arte alla performance e alla sound art, fino al disegno e alla grafica, senza limitazioni nel linguaggio.
La seconda sezione è rivolta alla fotografia contemporanea, in continuità con l’azione di Fondazione Francesco Fabbri, promotrice di F4 / un’idea di Fotografia, festival dedicato alla fotografia moderna e contemporanea. Vi potranno partecipare autori da ogni paese del mondo senza limiti di età.

Il bando rimarrà aperto dal 19 maggio al 22 settembre e gli artisti potranno iscriversi sia via posta ordinaria sia via web sul sito della Fondazione. Nel mese di ottobre la giuria si riunirà per decretare i vincitori assoluti delle sezioni, che riceveranno un premio acquisto che quest’anno ammonta a 5.000 euro. La giuria inoltre attribuirà delle menzioni speciali della critica, per segnalare alcune opere particolarmente valenti e favorirne la visibilità sulla stampa specialistica e di settore. Le due opere vincitrici entreranno nella collezione di Fondazione Francesco Fabbri e saranno custodite a Casa Fabbri, il nuovo centro in cui si svolgono i progetti residenziali e workshop legati alla contemporaneità. Le opere finaliste saranno esposte a Villa Brandolini a Pieve di Soligo (Tv) dal 29 novembre al 21 dicembre 2014 e durante il vernissage saranno proclamati i vincitori alla presenza degli operatori, della stampa e del pubblico.

 


Il premio, curato da Carlo Sala, gode di una prestigiosa giuria composta da critici e curatori di fama, quali Ilaria Bonacossa, Andrea Bruciati, Stefano Coletto, Raffaele Gavarro, Walter Guadagnini, Luca Panaro, Valentina Tanni e Francesco Zanot. Il Premio è promosso da Fondazione Francesco Fabbri e reso possibile grazie al supporto della famiglia Fabbri e alla collaborazione del Comune di Pieve di Soligo.
 È patrocinato da FIAF (Federazione Italiana Associazioni fotografiche), Landscapes Stories, TRA (Treviso Ricerca Arte), Enzimi e Rotary Club di Asolo e Pedemontana del Grappa. Il Premio è inoltre inserito nel palinsesto regionale RetEventi Cultura Veneto 2014 per la Provincia di Treviso. Info: premio@fondazionefrancescofabbri.it

 

info al sito http://www.fondazionefrancescofabbri.it/premio-francesco-fabbri/ 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...