Lucio Maria Morra: I King & Rupaloka



Lucio Maria Morra

I KING & RUPALOKA


18 ottobre – 16 novembre 2014*
Inaugurazione sabato 18 ottobre 2014 alle 17:00


Albergo dell’Agenzia

Via Fossano, 21 – Pollenzo (Cuneo)


albergoagenzia.it




141018-pollenzo-01




LUCIO MARIA MORRA è un libero artista visivo. La sua attività creativa, eclettica ed autonoma, si sviluppa dagli anni settanta ad oggi in particolare nel settore della pittura, della grafica e della gnomonica (costruzione e restauro di meridiane, in virtù della sua formazione matematica). Al di là della dimensione professionale, ha sempre interpretato il proprio percorso artistico come un cammino interiore. È monaco buddhista della scuola Soto Zen. Risiede a Sant’Albano Stura.

L’esposizione I KING & RUPALOKA presenta una selezione della sua più recente produzione pittorica, estratta da due serie di acrilici su tela: I KING, la rappresentazione in 64 opere degli esagrammi dell’antico “Libro dei mutamenti” cinese, e RUPALOKA, un repertorio di forme solide primordiali fluttuanti nello spazio infinito dell’inconscio.

I KING (pronuncia “i cing”, dolce) è l’antico “Libro dei mutamenti” cinese, utilizzato come oracolo da oltre due millenni. Si tratta di una rappresentazione dinamica della realtà in cui la vera conoscenza emerge più che dalle situazioni in sé, dalle leggi che ne governano la costante trasformazione. Le diverse circostanze sono raffigurate da 64 esagrammi, cioè tutte le combinazioni di 6 linee intere (il principio maschile, yang) o spezzate (il principio femminile, yin). Se consideriamo la linea spezzata come 0 e quella intera come 1, precorre la numerazione binaria comunemente utilizzata oggi dai computer, nonché i principi del calcolo combinatorio: 2 possibilità (intera o spezzata) elevato al numero di linee corri sponde al numero di combinazioni, 26 = 64 esagrammi. Ha costituito infine un contributo chiave per definire nella psicologia moderna (in particolare quella junghiana) il concetto di “sincronicità”.

Nella cosmologia buddhista RUPALOKA è la dimensione metafisica delle forme archetipiche, situata tra Kamaloka, il reame dei sensi, e Arupaloka, il reame della non-forma.





Durata: dal 18 ottobre al 16 novembre 2014
Orario d’apertura: tutti i giorni dalle 10:00 alle 20:00





Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...