Omar Crotto: Made in Georgia



OMAR CROTTO

Made in Georgia


10 gennaio – 28 febbraio 2015

Inaugurazione sabato 10 gennaio 2015 alle ore 10,00*


MULINO DELLA RIVIERA

Dronero (Cuneo)




omar




Omar Crotto (alias Marco Torto) è un giovane fotografo e appassionato viaggiatore che ci offre il racconto dei suoi “incontri” in Georgia.
Le sue mete non sono quelle delle riviste patinate di settore, non sono le destinazioni frutto di offerte preconfezionate adatte a tutti e per qualsiasi situazione. E’ piuttosto la sua “curiositas” ad essere l’ energia motrice del suo vagare nelle pieghe di un mondo mai abbagliante e sempre poco appariscente.

Omar Crotto viaggia anche nell’ anima di chi incontra e il suo sguardo non è diretto alle peculiarità etno-folkloristiche come potrebbe sembrare ad uno sguardo superficiale . Piuttosto è attento alla dimensione umana personale ed universale del personaggio che ha in fronte a sè. Dai suoi viaggi porta a casa un’ umanità irriverente e dolente, sprezzante e deridente, tenera e affascinante, povera e complessa.

Non sono scatti frettolosi, di rapina, sono piuttosto sguardi teneri , sul personaggio umano vario e complesso , incline a sfuggire da ogni catalogazione.
Fedele a questa impostazione ha scelto di abbandonare la strumentazione digitale per una fruizione più meditata dello scatto su pellicola più consono forse allo spirito della sua Spoon River.
Così dal suo obiettivo ci sorride il distillatore di acquavite, orgoglioso della sua produzione alcolica. Ci viene incontro una madre che tiene per mano la sua bimba che vede il suo futuro in una via dimessa. Incrociamo vecchie auto dai cerchioni arruginiti che lasciano dell’ aria un maleodorante fracasso di marmitta sfondata. Un taxista improvvisato ci racconta dei suoi viaggi in Italia , su autotreni carichi di merce improbabile, mentre aspira il fumo di una sigaretta che non finisce mai come il suo rimpanto… Un uomo stravaccato su una panchina svuota la mente in un oblio doloroso e senza pace.
Ora non resta che godersi queste immagini che sono il rapporto di un viaggio ma soprattutto il racconto di tanti incontri con l’ uomo immerso nell’ umana commedia di un’ universale Spoon River.

Omar Crotto fotografa con apparecchiatura analogica a pellicola, sviluppa e stampa le sue immagini in completa autonomia con tecnica ai sali d’ argento .

pensato e scritto da Giò Manera




O. C. dice di sé:
“… ho un desiderio frenetico e smisurato di scattare, cerco di catturare immagini della vita quotidiana di tutti in tutti i giorni, indifferentemente da dove mi trovo, come se dovessi creare un foto-documentario rural-popolare. Mi piace lo scatto così come lo vedo senza alterarlo con filtri od obiettivi particolari. Mi concentro sul catturare immagini che creano situazioni uniche nel luogo dove mi trovo in quell’ istante, senza preoccuparmi della messa in posa del soggetto.
Cerco di sviluppare una STRAIGHT PHOTOGRAPHY (fotografia diretta) con una minima influenza pittorialistica, in modo che il soggetto principale sia sempre in primo piano senza mediazioni e se riesco, cerco di trovare uno sfondo o un’ ambientazione che non centri nulla con il soggetto. Questo perché mi piace rimanere meravigliato dal contrasto, dal gioco degli opposti.
L’ obbiettivo è di scattare immagini che possano comunicare tutto all’ osservatore senza tante parole o concetti intellettualistici e sottolineare l’ importanza delle persone comuni che si possono incontrare tutti i giorni. Nei miei viaggi cerco di ritrarre personaggi perché le loro diversità sono importanti, permettono di trovare sorprese e curiosità che non ti aspetteresti mai. Mi piace immortalare l’ attimo che crea una situazione della quotidianità rurale o cittadina o metropolitana, e soprattutto ritrarre le persone con cui riesco ad instaurare un minimo di rapporto interpersonale anche se non si parla la stessa lingua…”

Omar Crotto (alias Marco Torto)

Un ringraziamento ai membri attivi di Fotoslow che mi hanno dato la prima spinta.

“…Sulla pietra che rotola…non cresce il muschio…”






*La mostra sarà visitabile tutti i sabati mattina sino alle 12,30

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...