Pubblico e privato alleati per il Castello di Racconigi Il restauro del fregio ottocentesco disegnato da Palagi

racconigi

Sabato 28 novembre alle ore 13.30 nella Sala Cinema del Castello di  Racconigi sarà presentato l’avvio del cantiere di restauro del fregio in gesso “Il trionfo di Paolo Emilio sul re Perseo”, disegnato da Pelagio Palagi e realizzato nell’Ottocento dall’artista di scuola genovese Giuseppe Gaggini.

Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo – Polo Museale del Piemonte, l’Associazione Amici del Real Castello di Racconigi, Fondazione CRT e Fondazione CRC, hanno unito le rispettive competenze, professionalità e disponibilità economiche, per realizzare l’ambizioso progetto di restauro del monumentale fregio.

L’opera, ideata dal Palagi per essere collocata nella Sala del Biliardo, sarà restaurata dallo Studio Traversi di Bergamo nel cantiere temporaneo allestito nelle cucine settecentesche, all’interno del Castello. Grazie all’impegno e alla dedizione sia dell’amministrazione pubblica del Castello sia dell’Associazione Amici del Real Castello di Racconigi si potrà riconsegnare alla collettività un’eccellenza della scultura su gesso voluta da re Carlo Alberto per la residenza racconigese.

La virtuosa sinergia tra pubblico e privato ha consentito il superamento delle ormai consuete difficoltà di reperimento dei fondi per la salvaguardia dei beni culturali. Dal 2001, anno di costituzione, l’Associazione Amici del Real Castello di Racconigi si è proposta di curare e diffondere un’approfondita conoscenza storica, artistica e architettonica della residenza sabauda racconigese. A questo scopo, da anni l’Associazione coadiuva le competenti Soprintendenze nell’ambito della tutela e del restauro del Real Castello e del suo Parco, curando in particolare la raccolta di mezzi finanziari necessari per contribuire alla valorizzazione di questo straordinario complesso architettonico e paesaggistico.

«La Fondazione CRT è storicamente il principale sostenitore privato del Castello di Racconigi – ha spiegato il Segretario Generale della Fondazione CRT Massimo Lapucci -: il contributo di 150 mila euro per il restauro del fregio palagiano è l’ultimo tassello di uno stanziamento complessivo di circa 6 milioni di euro a sostegno di importanti interventi di recupero e valorizzazione dell’antica residenza e del parco. La Fondazione, inoltre, ha scelto più volte il Castello come sede ideale per la promozione di molti progetti propri orientati allo sviluppo e alla crescita del territorio».

«La Fondazione CRC ha deciso di sostenere l’intervento di restauro del fregio disegnato da Pelagio Palagi per il suo altissimo valore storico e artistico – commenta il presidente Ezio Falco – All’interno del complesso del Castello di Racconigi è inoltre presente uno dei beni neogotici “faro” della provincia di Cuneo che la Fondazione ha deciso di valorizzare attraverso il progetto triennale Il cuNeo gotico, con un evento musicale organizzato nello scorso mese di agosto nella suggestiva cornice della Margaria»

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...