Le sale dell’anima

busca le sale dell'anima ivo vigna mostra arte cuneo

artisti: Carlo Cavallo, Claudio Bellino, Lucio Maria Morra, Chiara Cinque, Elisabetta Buglioni di Monale, Pierfranco Cerutti, Roberta Astegiano, Oxana Ustinovich, Franco Picco, Giorgio Giraudi, Maurizio Rivetti.
Tornano le grandi mostre alla Galleria Civica di casa Francotto.
“Le sale dell’anima” è il titolo dell’evento, a cura di Ivo Vigna, che si inaugurerà sabato 12 dicembre alle ore 21,00. Undici mostre personali in contemporanea di altrettanti artisti, il pubblico potrà cogliere l’occasione di ammirare le loro ultime produzioni fino al 10 gennaio.
Dichiara il Sindaco Marco Gallo: “..una mostra che conferma la dinamicità delle esperienze culturali a Casa Francotto, che è sempre più un punto di riferimento per la città e per i tanti fruitori d’arte provenienti anche da fuori Provincia. L’inaugurazione sarà inoltre un momento importante per celebrare Maria Rosa Ravera Aira, nostra stimata ed amata cittadina che ha fatto dell’arte la sua ragione di vita.”

“..un’altro evento che si aggiunge alle numerose iniziative dedicate alla promozione del nostro territorio, ricco di arte cultura e tradizioni..” ribadisce Gianpiero Marino Presidente di Busca Eventi.

Come anticipato, nella serata d’inaugurazione verrà consegnato il premio alla carrriera a Maria Rosa Ravera Aira, classe 1924, considerata una tra le più importanti artiste viventi piemontesi.


Seguirà una raffinata Performance del Torinese Claudio Bellino che tradurrà i suoni della Ghironda di Roberto de Siena in opere grafiche e pittoriche.


Gli artisti in mostra saranno: Carlo Cavallo con un’indagine su ”l’immagine pubblica” (pubblicità e cronaca) rivisitata e trasfigurata, Lucio Maria Morra con l’arte sacra ispirata alla tradizione Zen, Chiara Cinque con “storie di vita” serie di produzioni dai significati a volte crudi sulle esistenze umane, Elisabetta Buglioni di Monale con le sue analisi informali, Pierfranco Cerutti con “la pittura si trasforma e prende vita”, pannelli variopinti tridimensionali, Claudio Bellino con tele di destrutturazione dei soggetti e delle emozioni, Roberta Astegiano e la “ricerca del segno”, Oxana Ustinovich con produzioni visionarie ed oniriche ora post surrealiste ora post metafisiche, Franco Picco con le sue raffinate esperienze dedicate alle cortecce, quindi Giorgio Giraudi con narrazioni ludiche e variopinte e Maurizio Rivetti con opere dedicate a “l’Estrattismo” contemporaneo. Le mostre sono organizzate da Chelidon Project Associazione Culturale, con la collaborazione di Busca Eventi e il patrocinio della Città di Busca.

 

Gli orari d’apertura sono: sabato dalle 15,00 alle 19,00 – domenica dalle 9,00 alle 12,00 e dalle 15,00 alle 19,00 – ven. 01.01 e Merc. 06.01.16 chiuso. Infrasettimanali per scuole o gruppi su appuntamento, ingresso libero. Info 3355434251 chelidonp.arte@tiscali.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...